Corsi

Filosofia

Docente: Letterio Mauro

Il corso si concentrerà, per un altro anno, sulla lettura e sul commento del libro di J. Cabrera “Da Aristotele a Spielberg. Capire la filosofia attraverso i film”. Saranno analizzati alcuni filmimportanti della seconda metà del Novecento, in relazione ad altrettante figure rilevanti della storia della filosofia.

Letteratura italiana

Docente: Carla Crespi

Il corso di Letteratura italiana quest’anno verterà su Pier Paolo Pasolini, poeta, romanziere, regista, drammaturgo, saggista, uno tra i maggiori artisti e intellettuali del XX secolo. Culturalmente versatile e attento osservatore dei cambiamenti della società italiana dal secondo dopoguerra sino alla metà degli anni settanta, Pasolini ha raccontato e interpretato il suo tempo con scritti e prese di posizione che hanno suscitato spesso forti polemiche e accesi dibattiti per la radicalità dei suoi giudizi, assai critici nei riguardi della borghesia e della nascente società dei consumi, come anche nei confreonti del Sessantotto e dei suoi protagonisti.

Il corso ripercorrerà le tappe della vita di Pasolini fino alla sua tragica morte, presentando i suoi romanzi e le sue poesie, rivedendo alcuni suoi interventi critici in rapporto al contesto attuale e proponendo la visione di alcuni fra i suoi film più significativi.

Storia

Docente: Elisabetta Bertolotti

Approfondimento storico sulle regioni del confine orientale italiano dal 1700 al secondo dopoguerra. Inizieremo ad analizzare la politica dell’impero Austro-ungarico verso il Litorale adriatico con la creazione dei porti franchi di Trieste e Fiume, finestre sul mare per gli Asburgo, l’apertura della prima manufattura di tabacco a Rovigno, emancipazione e guadagno per le donne sotto l’impero e nell’esodo, e il crollo dell’impero con la sconfitta della Prima guerra mondiale.
Continueremo con Gabriele D’Annunzio: cento anni dall’impresa di Fiume avvenuta nel 1919-1920. Arriveremo ad esaminare Trieste, città cosmopolita di confine, dallo scoppio della prima guerra mondiale all’esodo giuliano-dalmata. In particolare il periodo 1945-1948, quando la città ha rappresentato l’Italia nel momento più difficile del Novecento, anche attraverso imprese sportive. Concluderemo con un’osservazione particolare al Territorio libero di Trieste, mai realizzato, alla foiba di Bassovizza e all’esodo da Muggia.

Il Vangelo secondo Giovanni

Docente: Fra Stefano Zagatti

Introduzione storica al Vangelo dell’apostolo Giovanni, breve studio biografico-critico dell’autore ed analisi dettagliata del testo.

Storia delle Americhe

Docente: Andrea Miroglio

• Archeologia dell’America precolombiana: fonti, teorie e documenti (popolamento, trasmissione culturale, ipotesi storiche)
• Tribù del Nord America e delle Antille, Imperi continentali dell’America Centro Meridionale (Maya, Atzechi e Inca)
• L’orizzonte atlantico: l’Europa verso la conquista del Nuovo Mondo (L’espansione degli stati mediterranei e dell’Europa Occidentale)
• La prima fase della Conquista: esplorazioni, sfruttamento e sottomissione (la conquista delle Antille e dei grandi Imperi precolombiani)
• Il Cinquecento: la lotta per il potere coloniale e la pacificazione monarchica (Spagna e Portogallo dalla reconquista europea al controllo delle nuove terre)
• Il Seicento: stabilità sociale e affermazione delle nuove economie coloniali (missioni religiose, istituzioni politiche e processi economici coloniali)
• Il Settecento: riforme e rivoluzioni dall’Europa all’America (la nascita degli Stati Uniti, la fine del colonialismo e l’avvento delle nazioni latinoamericane)
• L’Ottocento e le nuove Americhe: emancipazione politica dei nuovi stati e dipendenza economica esterna (sviluppo economico e Secessione degli Stati Uniti del Nord, dipendenza dell’America Latina)
• Il Novecento: controllo USA sulle forme politiche dell’America Latina (potere militare, populismo e fragilità democratica, dittature nazionali)